DO IT MYSELF! 5 Buoni Motivi Per Iniziare A Produrre Da Sola I Tuoi Cosmetici...

...e altri 5 motivi per NON FARLO.




Sono una spignattatrice da più di 10 anni ( dicesi “spignattatrice” colei che produce i propri cosmetici in casa, dal Dizionario delle Parole Inesistenti E Anche Un Po’ Fastidiose). Tengo dei corsi sull’argomento, produco e distribuisco cremine fatte con le mie manine, contrabbando ad amiche e parenti ricette perfette e con pochi ingredienti (in tre parole: ci credo tantissimo), ma confrontarmi con chi mi dice “non funziona”, “ma chi te lo fa fare”, “ma lascia perdere” per me è ancora una realtà quotidiana.


Non so che cosa pensi dell’argomento, o se hai un’opinione a riguardo, ma adesso ti fornirò 5 buoni motivi per iniziare a realizzare a casa i tuoi cosmetici, ho proprio voglia di provare a farti entrare in questo tanto magico quanto biasimato mondo.

Tuttavia, visto che sono una persona obiettiva e lungi da me fare la talebana del DoItYourself, ti elencherò anche 5 buoni motivi per non fare nulla di tutto ciò, così se non ti ho convinta potrai anche non sentirti in colpa.


(Al termine della lettura di questo articolo fammi poi sapere cosa ne pensi scrivendomi su botemagazine@gmail.com).


BUON MOTIVO PER FARLO n.1: I Cosmetici Autoprodotti Fanno Bene (questo non lo puoi negare).


Esistono nella cosmesi “tradizionale” degli ingredienti che molti chiamano “nocivi” o “dannosi”, che in realtà io definisco soltanto “discutibili”. Questi ingredienti sono numerosi: parabeni, siliconi, petrolati sono solo alcuni di questi. Se è vero che oggi non esistono studi scientifici che decretino ufficialmente la dannosità di questi signori, è anche vero che gli indizi sono molti (tracce di parabeni sono state ritrovate all’ interno di tumori, i petrolati derivano dal petrolio e quindi che diavolo ci fanno sulla tua pelle, i siliconi chiudono i pori e bloccano la traspirazione…etc etc) e che tre indizi fanno una prova.


Permettimi anche di ricordarti che negli anni ’80 l’amianto era considerato un materiale magico: durava in eterno, era duttile, resisteva persino al fuoco, era usato dappertutto. Poi si è scoperto che era (ed è) cancerogeno, ma solo poi, e purtroppo quando era troppo tardi.


Non puoi negare che una crema che si conserva in uno scaffale del supermercato o a casa tua PER 10 ANNI non sia quantomeno strano, dai.

E di certo quindi non puoi quindi negare che un cosmetico fatto DA TE, con gli ingredienti che SCEGLI TU, è completamente privo del rischio di essere nocivo (tranne nel caso in cui lo conservi male o non rispetti le regole di igiene, ma questo lo vediamo al buon motivo per NON farlo n.3), e scusami se è poco.

BUON MOTIVO PER FARLO n.2: Lo Spignatto Dà Tanta Soddisfazione.


Pensa alle rose del tuo incantevole giardino. Ora pensa all’acqua floreale fatta con quelle profumate e sublimi rose, mentre te la spruzzi sul viso e ne inspiri il profumo.

Devo aggiungere altro?

Ok, non hai il giardino con le rose.

Nemmeno io.

Allora pensa al burro cacao fatto da te, mentre lo estrai dalla borsa, te lo spalmi sulle labbra ben curate e nutrite e la tua amica ti chiede: Fighissimooooooooo, dove lo hai comprato? E tu rispondi: cara, l’ho fatto io. Con olio di avocado, acido ialuronico, burro di karitè e olio essenziale di Neroli.

Lo so, adesso non devo proprio aggiungere altro.



BUON MOTIVO PER FARLO n.3: La Tua Libertà è Infinita



Tu scegli, tu decidi quale ingrediente da usare è il migliore per te, in base al profumo, alla consistenza, alla resa sulla tua pelle. Il tuo cosmetico è unico ed inimitabile, lo possiedi solo tu!

E se scegliessi degli ingredienti che oltre a non essere dannosi per te non lo sono nemmeno per l’ambiente, hai fatto bingo!



BUON MOTIVO PER FARLO n.4: I Cosmetici Di Autoproduzione Riducono Gli Sprechi (Di Materie Prime E Di Soldi!)


La maledizione della cosmetica tradizionale lo sapete, è il packaging. Che di solito è in plastica. Che di solito è avvolto da altra plastica. Che di solito, se il cosmetico non è naturale, la plastica la contiene pure.


Con l’autoproduzione non butti via niente. Hai finito la crema? Disinfetti il barattolo e lo riempi con un’altra nuova, soffice e goduriosa crema.

E se impari a produrre cosmetici solidi senza acqua, alla plastica puoi pure dire addio.


Vogliamo poi parlare del risparmio per le tue tasche? Un burro cacao che compri di solito ti costa dai 3 agli INFINITI euro. Un burro cacao autoprodotto con ingredienti mooooolto più fighi di quelli che puoi trovare in un tradizionale Labello (per non fare nomi e cognomi) in proporzione non ti costa più di 1,50 euro (e questo ragionamento è valido per tutti i tipi di autoproduzione).


BUON MOTIVO PER FARLO n.5: L'Efficacia.


Spesso un cosmetico “a base di olio di argan” di solito l’olio di argan lo ha visto forse in cartolina. Facci caso: nell’INCI gli ingredienti che ti vendono come fondamentali in una crema sono di solito a metà o agli ultimi posti (e questo vuol dire, se non sai che cos'è l’INCI, che la concentrazione dell’ingrediente è molto, molto, molto bassa). Questo nella tua crema non può succedere. Se decidi di farti un siero viso a base di olio di argan, puoi saturarlo di quell’olio. L’efficacia se azzecchi la formula e le dosi è garantita!

BUON MOTIVO PER NON FARLO n.1: lo sbatti



Farsi un cosmetico da soli vuol dire sbattersi. Utilizzare e sterilizzare gli attrezzi, preparare le materie prime, combinarle attraversi diversi passaggi, fase oleosa, fase acquosa….molto più rapido andare in profumeria, senza dubbio.

BUON MOTIVO PER NON FARLO n.2: L'Estetica

Come tutti prodotti artigianali, la crema autoprodotta non potrà mai pareggiare la morbidezza, la resa, la consistenza di una crema “industriale”, a meno che tu non abbia le mani di fata come le mie (ah ah ah). Qualche grumo, qualche acquetta, qualche spappolamento in giro te lo ritrovi di sicuro e questo può anche non fare molto piacere.

BUON MOTIVO PER NON FARLO n.3: Non Tutte Le Ciambelle Riescono Col Buco.



Può capitare che la crema ti si smonti come la maionese, o che il burro cacao non si solidifichi. E lì parte l’embolo, assicurato. Peggio ancora, può capitare che ti dimentichi di sterilizzare un attrezzo o un barattolo o che tu non riesca a farlo bene, e allora in quel caso sei proprio fregata. Il prodotto svilupperà un casino di batteri, e se non te ne accorgi…beh aspettati delle belle bruciature (parlo per esperienza personale...)!

BUON MOTIVO PER NON FARLO n.4: devi studiare.



Per produrre un cosmetico non basta aver letto qualcosa su un qualche blog, devi studiare. Un po’ di chimica, gli ingredienti, le dosi, le proporzioni, le caratteristiche delle materie prime. Ti deve piacere, ti deve interessare. Devi leggere e approfondire. Altrimenti ti verranno delle mezze schifezze e lascerai perdere subito (giustamente).



BUON MOTIVO PER NON FARLO n.5: l'efficacia (2 - la vendetta)


Se tanto per provare hai deciso di mettere insieme 2 ingredienti e quello che avevi in casa, quello che ti verrà fuori sarà un prodotto inutile. Una mia amica aveva deciso, in buona fede, di farsi una crema con un burro cacao sciolto e dei pezzi di pianta di aloe vera che aveva in casa. Né è venuto fuori un composto semplicemente orrido, inefficace e inutile.



Ti ho convinto (in un senso o in un altro)? Bene. Ti lascio con questa ultima, piccola riflessione. Prova a sostituire in questo articolo le parole “cosmetico autoprodotto” con “ricetta di cucina” , “olio di argan” con “cioccolato” e così via.

C’è poi tutta questa differenza?

Il fatto è che ancora non mi spiego come mai, quando dico che ho usato la ricetta della nonna per fare le tagliatelle all’uovo fatte in casa, raccolgo intorno a me occhi sognanti e sguardi di ammirazione, e quando cito la stessa ricetta della stessa nonna per farmi l’impacco contro i capelli crespi all’uovo mi sento dire “ma che schifo ma lascia perdere che ‘ste robe non funzionano, sei forse la zia di Maga Magò?"


Ai posteri l'ardua sentenza...

Dai, scrivici! Hai qualche richiesta, curiosità, o bisogno di un consiglio? Digita il tuo messaggio qui sotto!

© 2023 by Train of Thoughts. Proudly created with Wix.com

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now